NEWS

 

Francia : Linee Guida dell'Agenzia Francese Anticorruzione per applicazione della Loi Sapin II

L’Agenzia Francese Anticorruzione (AFA) ha emanato le proprie Linee Guida per l’applicazione della Loi Sapin II.

La Loi Sapin II impone alle imprese con più di 500 dipendenti e con fatturato di oltre 100 milioni di euro l’adozione di programmi di conformità, pena sanzioni pecuniarie di notevole importo.

Le Linee Guida dell’AFA non hanno valore normativo: comprendono piuttosto raccomandazioni e principi cardine cui ispirarsi per la corretta elaborazione dei programmi di conformità.

I compliance programs francesi dovranno prevedere:

    - un codice di condotta che descriva i comportamenti vietati;

    - un sistema interno che permetta ai dipendenti di segnalare episodi di corruzione;

    - una mappatura del rischio corruzione in seno all'azienda; 

    - procedure relative alla due diligence da eseguire su clienti e fornitori;  

    - procedure sui controlli contabili e sulla gestione dei pagamenti;

    - un piano di formazione del personale nella specifica materia anticorruzione;  

    - un sistema disciplinare volto a sanzionare le violazioni del codice di condotta;

    - un sistema di controllo e valutazione interno delle misure attuate.


Fonte: AODV (Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001) – Notizie del 15 Marzo 2018