NEWS

 

Corruption Perception Index: Italia al 54° posto

Transparency International ha pubblicato (21 febbraio 2017)  il nuovo Corruption Perception Index (CPI), indice che misura la percezione dei fenomeni corruttivi nel settore pubblico e privato di 180 Paesi nel mondo.

L’Italia si colloca al 54° posto, guadagnando sei posizioni nel ranking mondiale rispetto al 2016 e diciotto dal 2012; in particolare, l’Italia ha recuperato quindici posizioni da quando è stata creata l’A.N.AC..

Non vi è stata alcuna variazione in cima e in coda alla classifica. In vetta si ritrovano anche quest’anno Danimarca e Nuova Zelanda, con 89 e 88 punti rispettivamente; in fondo alla classifica, invece, vi sono ancora Sud Sudan (12 punti su 100) e Somalia (9/100). 

AODV (Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001) – Notizie del 22 febbraio 2018